La Regione Puglia ha emanato un’ordinanza per contrastare e contenere il diffondersi del coronavirus, limitando l’operatività di bus extraurbani e treni.

“Questi accorgimenti – spiega l’assessore ai trasporti Giovanni Giannini – ci aiuteranno a limitare i viaggi non necessari, dando più sicurezza e spazio ai cittadini pendolari per ragioni di lavoro o di salute”.

Bus extraurbani e treni avranno orari ridotti nelle fasce di minor richiesta e dovranno utilizzare mezzi più grandi o garantire più corse nel resto della giornata per mantenere le distanze di sicurezza tra i viaggiatori. Sono imposte inoltre norme per la sanificazione dei mezzi.

Tra questi MarinoBus ha annunciato che, in seguito alle misure restrittive introdotte dal Governo per far fronte all’emergenza coronavirus, da martedì 17 marzo saranno sospesi tutti i collegamenti operati sia a corto che a lungo raggio. Gli ultimi autobus in partenza saranno quelli in programma lunedì 16 marzo 2020. La ripresa dei collegamenti è prevista a partire dalla notte tra il 3 e il 4 aprile.

“Anche per noi è arrivato il momento di spegnere momentaneamente i motori. Abbiamo continuato a guidare, anche in questi giorni così difficili per il nostro paese, per garantire la possibilità di muoversi a chiunque ne avesse avuto la assoluta e dimostrata necessità, così come ribadito a più riprese dalle Autorità – dichiara Gerardo Marino, Amministratore Unico di MarinoBus –. Non è mai accaduto in oltre 60 anni di attività, ma adesso abbiamo scelto di parcheggiare i nostri bus. È il momento di limitare al massimo tutti gli spostamenti a tutela dei nostri passeggeri, di tutti gli autisti, del nostro staff e dei loro cari”.

I biglietti venduti per i viaggi previsti a partire da martedì 17 marzo 2020 potranno essere rimborsati integralmente in borsellino o con coupon, così da poter pianificare senza affanni il prossimo viaggio: tutti i viaggiatori in possesso di un biglietto riceveranno comunicazione dall’azienda con le istruzioni per procedere al cambio data o rimborso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here