Due infermieri in servizio presso il Coordinamento del 118 di Bari, che ha sede a Noicattaro, sono risultati positivi al coronavirus. I due si trovano in quarantena a casa e non presenterebbero sintomi particolarmente gravi.

Secondo alcune informazioni pare che i colleghi del Coordinamento sottoposti al tampone abbiano avuto esito negativo. La sede è stata sanificata.

Resta aperto il dibattito sulla circostanza anomala del coordinatore Antonio Dibello, che continua a sdoppiarsi tra Noicattaro e il pronto soccorso dell’Ospedale della Murgia, di cui è responsabile. È di oggi la notizia dell’incremento di casi positivi tra dipendenti dell’ospedale e cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here