Vincenzo vive a Carrassi con il fratello e la mamma ultraottantenne, ha 53 anni e vorrebbe andare via di casa il prima possibile. Pare che i due sembra non abbiano capito la gravità della situazione e quindi – a detta di Vincenzo – escono di casa senza preoccuparsi del coronavirus e del rischio di contagiarsi o contagiare.

“Ho provato a dirglielo in tutti i modi che devono restare a casa – dice al telefono Vincenzo -, ma non ne vogliono proprio sapere. Mia madre sostiene che a lei il coronavirus non attacca perché ha gli anticorpi. Troppa ignoranza, devo necessariamente andare via di casa”.

Di qui l’appello su Facebook. “Cerco un una sistemazione a massimo 200 euro al mese per riuscire a stare in quarantena lontano da mia madre e mio fratello – continua Vincenzo -. In alternativa potrei occuparmi di anziani soli o che hanno bisogno di assistenza 24 ore su 24. Faccio anche pulizie e so cucinare. Datemi una mano perché in questa situazione, col rischio di ritrovarmi contagiato, la convivenza con mia madre è mio fratello è diventata insopportabile”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here