Questa mattina il sindaco Antonio Decaro e l’assessora al Welfare Francesca Bottalico hanno ricevuto a Palazzo di città la donazione della FAP, azienda di scavi e manutenzione stradale, attraverso l’amministratore delegato Alessandro Adriani. Al Comune sono stati consegnati i dispositivi di protezione individuale (mascherine chirurgiche, visiere e tute monouso) per i volontari dell’associazione “Medici con il camper”, che aiuteranno il Comune nelle diverse iniziative di assistenza ai cittadini in isolamento domiciliare fiduciario.

Il progetto della Onlus Nikolaos professor Nicola Damiani e della Fondazione Nikolaos, già operativo da tempo nel sistema del welfare sanitario, ha l’obiettivo di offrire le proprie competenze e il proprio sostegno a tutti i cittadini che si trovano in situazioni di difficoltà e di disagio legate all’emergenza sanitaria e sociale in corso.

“Voglio ringraziare tutte le aziende che ancora in queste ore stanno donando numerose al Comune e alla città – spiega il sindaco Decaro -. In questo momento è importante che chiunque abbia la possibilità di partecipare lo faccia, come e quanto può, perché è nei momenti di difficoltà come questo che dobbiamo essere uniti e sostenere chi rischia di restare indietro. Rivolgo ancora una volta l’appello a tutti i medici baresi che non sono impegnati in corsia. Aiutare chi sta a casa, anche semplicemente fornendo indicazioni utili su come comportarsi, può significare sostenere i cittadini più fragili, gli ammalati, gli anziani, le persone sole e aiutare tutti gli operatori che sono in corsia, allentando la presa sulle strutture sanitarie. L’arrivo di questi dispositivi di protezione è destinato a tutti i medici che vorranno aderire a questo progetto di straordinaria umanità”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here