Il Ministero dei Trasporti ha predisposto, a partire da questa sera, un blocco dei treni notturni a lunga percorrenza. Si cercherà così di contenere l’esodo dalle regioni del Nord, maggiormente colpite dall’emergenza sanitaria del coronavirus, a quelle del Sud.

Il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano inolte ha emanato una nuova ordinanza che prevede che chiunque rientri, “da ogni parte d’Italia o del mondo”, dovrà auto segnalarsi e restare in isolamento a casa per almeno 14 giorni.

“Chi rientra per soggiornare continuativamente in Puglia nel proprio domicilio, abitazione o residenza deve segnalare la propria presenza compilando il modulo disponibile su portale della Regione Puglia al link: https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus o segnalare questa circostanza telefonicamente al proprio medico curante – si legge nel comunicato -. Inoltre deve osservare la permanenza domiciliare con isolamento, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni e il divieto di spostamenti e viaggi; rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza; in caso di comparsa di sintomi, deve avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta o l’operatore di sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here