“Come ogni sindaco siamo chiamati a prendere decisioni importanti, alcune direttamente derivanti dal decreto ministeriale, altre con incidenza sulla nostra specifica comunità”. A parlare è Giuseppe Cosola.

Il primo cittadino di Adelfia stamattina ha convocato i componenti del COC, il comitato di emergenza. L’obiettivo è quello di stabilire il da farsi per tentare di contenere al massimo la possibilità di una diffusione del contagio da coronavirus.

Qualcuno dei pendolari scappati l’altra sera dal nord è tornato ad Adelfia. Pensieri ulteriori di un periodo a dir poco complicato. “Per il momento siamo stati costretti ad annullare la fiera del 22 marzo e la festa patronale della Madonna della Stella, nel periodo pasquale – spiega il sindaco – dobbiamo decidere come e se organizzare il mercato settimanale”.

Molti commercianti adelfiesi si sono già resi disponibili ad intensificare o prevedere le consegne a domicilio. “La situazione muta continuamente – dice ancora Cosola – dobbiamo prendere tutte le decisioni necessarie per la salvaguardia della salute pubblica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here