La Protezione Civile, come di consueto, ha diramato il bollettino delle 18 che tiene conto dei numeri dell’emergenza sanitaria del coronavirus in Italia. Assente Angelo Borelli, capo del Dipartimento della Protezione Civile, colpito da leggeri sintomi febbrili.

A fare il punto della situazione sono i direttori del DPC Agostino Miozzo e Luigi D’Angelo. 1036 i guariti, 34 i nuovi casi positivi registrati per un totale di 57521. 683 le vittime registrate nell’ultimo giorno, in calo rispetto ad ieri (743).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 20.591 in Lombardia, 8.256 in Emilia-Romagna, 5.745 in Veneto, 5.556 in Piemonte, 2.639 nelle Marche, 2.776 in Toscana, 1.826 in Liguria, 1.675 nel Lazio, 1.072 in Campania, 1.058 nella Provincia autonoma di Trento, 1.023 in Puglia, 911 in Friuli Venezia Giulia, 748 nella Provincia autonoma di Bolzano, 936 in Sicilia, 738 in Abruzzo, 686 in Umbria, 375 in Valle d’Aosta, 412 in Sardegna, 333 in Calabria, 112 in Basilicata e 53 in Molise.

Sono 9.362 le persone guarite. I deceduti sono 7.503, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here