“Vi informiamo che da ulteriori contatti tenuti con la Asl Bari, a seguito dello sviluppo delle indagini epidemiologiche, il monitoraggio preventivo è circoscritto alla classe XXX (sezione) della scuola primaria. Preghiamo tutti i genitori di attenersi alle informazioni fornite dall’istituto, evitando di far circolare a notizie che possono generare allarme e disorientamento. Vi terremo aggiornati in base a quanto ci verrà comunicato dalla Asl”.

In serata arrivano nuovi elementi sul caso sospetto di coronavirus che, secondo alcune indiscrezioni riguarderebbe una insegnante. Parliamo di un sospetto, si aspetterebbe il risultato del secondo tampone.

La notizia, comunicata ai genitori dal gestore dell’istituto,  suor Elena Pacini e dalla coordinatrice della attività educativo-didattiche, professoressa Gianna Maria Paola Tarantino.

“Vi informiamo che stamattina la Asl di Bari ci ha chiesto l’elenco di tutti gli alunni, i docenti e il personale su un probabile caso che ha un legame con la nostra scuola su cui la Asl sta indagando – dicevano i vertici dell’Istituto in corso Benedetto Croce -. Non sappiamo chi sia, né se sia un docente, un genitore, un fornitore o altri, ma ci è sembrato doveroso dare informazione a tutti i genitori e a tutto il personale affinché ciascuno possa adottare i comportamenti più corretti per la prevenzione. Sarà nostra premura nel caso di ulteriori notizie nella speranza che questo periodo possa passare nel più breve tempo possibile”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here