Il ministro della Salute Roberto Speranza ha ammesso che verrà deliberata un’ordinanza per la sospensione delle attività pubbliche e lavorative nelle zone interessate dai primi casi di contagio del coronavirus che si sta propagando anche in Italia: “Il piano ha chiaramente delle immediate scelte – dichiara Speranza – che riguardano il territorio che è stato circoscritto, perché l’obiettivo essenziale è quello di circoscrivere quest’area, trattenerlo in una specifica area geografica”.

Al momento sono 16 i casi nel nostro paese, 14 in Lombardia e 2 in Veneto con due persone in gravi condizioni. Chiuse le scuole in dieci comuni in Lombardia e uno in Veneto per almeno una settimana, anche il comune di Piacenza ha deciso in via precauzionale di non aprire le porte dei propri edifici scolastici e di annullare tutte le manifestazioni culturali e non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here