Il ceppo italiano del Coronavirus è stato isolato dai ricercatori dell’Ospedale Sacco di Milano. Stando a quanto scoperto, si tratta di un virus autoctono differente da quello isolato all’ospedale Spallanzani di Roma sui due pazienti cinesi.

In Italia il numero di contagi continua a salire. Su 650 casi, sono 17 le vittime, 45 i guariti, 248 ricoverati con sintomi, 56 ricoverati in terapia intensiva e 284 in isolamento domiciliare.

L’isolamento del ceppo italiano sta consentendo ai ricercatori di poter valutare le capacità distruttive del virus riuscendo così poi a lavorare su un probabile vaccino. Proprio per questo la comunità europea ha stanziato 200 milioni di euro per la ricerca di farmaci e vaccini che possano porre fine al contagio del coronavirus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here