I taxi possono accedere nel Policlinico, ma sono obbligati a percorrere la perimetrale interna. Nonostante siano stati inseriti nell’elenco degli autorizzati, i tassisti chiedono di poter accedere nel nosocomio barese per accompagnare o prendere i pazienti per i vari reparti.

“Chi non ha la possibilità di essere accompagnato da qualche parente o prendere i mezzi pubblici, ci chiama per essere trasportato al Policlinico. Il fatto che non possiamo arrivare fino ai reparti – sottolinea Vito Dellino, sindacalista tassisti Bari – non è deleterio solo per noi, ma anche per i pazienti che sono impossibilitati a raggiungere a piedi le zone per noi rosse”.

“Una corsa fino al Policlinico – continua – in media costa tra i 6 e i 7 euro. Percorrere la perimetrale, calcolando il traffico di viale Orazio Flacco, soprattutto nelle ore di punta, aumenta di molto il costo, senza contare il disagio che rechiamo ai nostri utenti”.

“Vogliamo poter accedere all’interno del Policlinico – conclude – senza avere problemi di traffico. È un servizio per la comunità che non lede solo il nostro lavoro, ma soprattutto i cittadini anziani o gli studenti fuori sede che non hanno altre alternative”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here