Nell’arco di alcune settimane gli albicocchi piantati nella rotatoria di via Vaccarella, nei pressi della scuola Calamandrei, erano stati rubati da ignoti. Questa mattina un quarto albero, donato dal Comune di Bari, è stato piantato alle presenza del sindaco Antonio Decaro e la presidente del Municipio IV Grazia Albergo. 

Un appuntamento teso a sensibilizzare tutti i cittadini sul valore del patrimonio verde e sul rispetto degli spazi pubblici, segue due iniziative analoghe promosse dal Municipio nel mese di dicembre dopo il furto di due giovani alberi dalla rotatoria affidata alle cure della Pro Loco di Carbonara.

“Dopo i primi due alberi, che puntualmente sono stati rubati, il Comune ha deciso di donare al Municipio e al territorio un altro albero, da piantare qui, nella stessa aiuola dove continueremo a piantare giovani alberi tutte le volte che dovessero nuovamente essere rubati – ha commentato Antonio Decaro -. Piantare nuovamente un albero significa per noi difendere il diritto dei cittadini a veder rispettato un luogo, seppur piccolo, del loro quartiere. Oggi abbiamo voluto essere qui, insieme ai ragazzi della scuola Calamandrei, perché siano loro, che qui vivono ogni giorno, a difendere quest’albero e l’idea che in questa città a vincere devono essere i cittadini per bene, non chi ruba”.

“Abbiamo voluto mettere a dimora un altro giovane albero – ha dichiarato Grazia Albergo – con l’augurio che d’ora in avanti si possa dare un esempio migliore e non si perda mai di vista che i beni pubblici appartengono a tutti”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here