“Vado via perché il Comune di Giovinazzo mi ha offerto un’opportunità, ad Adelfia mi sono trovato bene e non c’è stato alcun problema con l’amministrazione. Il resto sono solo chiacchiere da bar”. Ivano Marzano, Comandante della Polizia Locale di Adelfia in procinto di lasciare l’incarico dopo pochi mesi dal suo arrivo, spazza via ogni dubbio.

Insediatosi il 16 settembre alla guida del Corpo nel piccolo paese alle porte di Bari, Marzano a fine anno andrà via. Il poco tempo trascorso ad Adelfia, soprattutto dopo le polemiche seguite all’incidente con speronamento tra due marescialli, ha insinuato in molta gente il dubbio che in quel Comando qualcosa che non vada per il verso giusto, una specie di maledizione.

Marzano chiarisce: “Sono stato benissimo, anzi, sono riuscito a mitigare diverse situazioni, riuscendo a fare molte cose di quelle che mi ero prefissato, e non ho riscontrato alcun tipo di difficoltà. Il 31 dicembre va in pensione il Comandante di Giovinazzo, una bravissima persona, e l’amministrazione mi ha proposto il Comando per un anno; diversamente, ad Adelfia il mio incarico si sarebbe potuto concludere il 31 gennaio 2020, trattandosi di un incarico a tempo”.

“Sebbene sia attualmente in servizio a Conversano, il Comandante di Adelfia è ancora il dottor Zatelli – conclude Marzano – per me si tratta quindi di una opportunità che non potevo farmi sfuggire. Tutto qua”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here