I lavori all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII comprendono nuovi accessi, un parco per i piccoli pazienti e l’ampliamento del Pronto Soccorso.

Già da questa mattina ci sarà una entrata destinata solo ai mezzi di soccorso. Un percorso più rapido per le ambulanze che permetterà di tenere distinto il flusso veicolare dei visitatori con quello dei mezzi di soccorso. Il nuovo accesso è su via Amendola a pochi metri da quello attuale che è stato chiuso. Insieme al nuovo accesso all’area d’emergenza è stato attivato anche il varco di Via Hanhemann, dedicato ai veicoli diretti al parcheggio dell’ospedale.

Tra le novità è forse la più importante la realizzazione di un parco dedicato ai bambini ricoverati nell’ospedale. Tra 180 giorni, durata dei lavori, ci sarà quindi un’area antistante al Giovanni XXIII che sarà destinata esclusivamente all’accesso pedonale con un parco attrezzato con dei giochi.

Nei prossimi mesi invece ci sarà l’ampliamento e la ristrutturazione del pronto soccorso.
La nuova area emergenza avrà due ingressi, uno pedonale e l’altro per le ambulanze, una nuova reception d’accoglienza a doppia altezza, una hall con sedute colorate, una zona di privacy per l’allattamento, nicchie e spazi ludici, una nuova sala d’aspetto con aree ludiche e monitor per l’intrattenimento, nuovi servizi igienici accessibili a famiglie, bimbi e disabili, punto ristoro con microonde e frigo.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here