Qualche giorno fa vi abbiamo documentato, insieme all’ex consigliere comunale Antonio Amendolara, la mancanza di una appropriata segnaletica per Palo del Colle sul vecchio tracciato della strada statale 96.

Raggiungere il centro abitato, o l’alto campanile simbolo della città, è molto difficile se non si conosce la strada da percorrere e questo rischia di non attrarre più turisti o forestieri.

Non esiste infatti nessun cartello che indichi effettivamente il nome del paese, praticamente scomparso dalle mappature e dimenticato anche dalla nuova statale 96 che collega Bari e Matera. Per raggiungerlo bisogna infatti imboccare l’uscita per Bitetto per ritrovarsi la prima indicazione “Palo del colle zona industriale”, messa lì proprio dopo una protesta di Amendolara.

Al momento però nemmeno questa soluzione è percorribile. L’Anas ha infatti rimosso dalla segnaletica stradale l’uscita per Bitetto, ponendo anche una recinzione di plastica per bloccare il passaggio. Gli abitanti di Palo non hanno accolto bene la notizia ma siamo certi siano intervenuti per sistemare al meglio la segnaletica e la pericolosità dello svincolo.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here