“I beni confiscati alla mafia devono restare nella disponibilità dei Comuni dove è avvenuta la confisca. Lanzarotto qui a Bari ha creato dei problemi quindi è giusto che la città ora ne tragga beneficio”. Così il sindaco Antonio Decaro presenta Villa Artemisia, l’immobile usato negli anni ’90 come quartier generale del clan Lanzarotto oggi diventato un’attività commerciale.

All’inaugurazione era presente anche il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. La struttura è a Santo Spirito ed è dotata di piscina e porticato esterno. Dopo il progetto presentato da C.A.P.S. adesso si trasforma in uno spazio multifunzionale con bed and breakfast, bistrot, ma anche uno spazio dove i ragazzi in condizioni di disagio sociale potranno vivere e lavorare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here