La lunga battaglia portata avanti dal consigliere regionale Mario Conca sull’autovelox a 40 chilometri orario sulla SS96 in località Melitto, sembra aver dato i suoi frutti. Dopo aver ricevuto una multa per aver superato di 4 chilometri orari il limite consentito, il pentastellato ha notato che da ben 5 giorni la pattuglia della Polizia Locale di Grumo non è posizionata nella piazzola di sosta.

“Cosa è successo? Il Prefetto si sarà reso conto la postazione mobile era illegittima perché mancava un suo decreto prefettizio e non ottemperava alla circolare Minniti? Oppure – si chiede Conca – sarà che al comune di Grumo si sono resi conto che la Lancia Delta utilizzata, che peraltro risulta intestata ad una società di leasing, era senza revisione perché scaduta il 30 giugno 2019?”

“Tutto ciò fa ridere. A luglio e agosto – conclude Conca – la Polizia Locale ha fatto centinaia di multe utilizzando un mezzo che era da sequestrare seduta stante. Incredibile. E dire che ho chiesto alla Polizia e ai Carabinieri di andare a controllarli, mannaggia a loro”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here