Eravamo stati qualche settimana fa per raccogliere le lamentele dei commercianti vessati dai continui furti e dalla scarsa vigilanza dei box, pagati 300 euro al mese. L’acquazzone di oggi è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, o meglio il mercato di Santa Scolastica.

Il diluvio di questa mattina ha completamente allagato il mercato tra Poggiofranco e Carrassi. “L’acqua usciva dappertutto – spiega il rappresentante di ANVA Confesercenti Bari, Francesco Milella – sia dal soffitto che dalle fondamenta. Alcuni commercianti hanno subito danni economici, sia per la merce rovinata dall’acqua che per i clienti che sono scappati dal mercato”.

“Sono anni che denuncio personalmente ciò che accade in questo mercato agli assessori Palone e Galasso – tuona Milella -. Nonostante si siano dimostrati disponibili non abbiamo ricevuto nessuna convocazione per discutere del problema”.

Visti i disagi provocati dal diluvio, sul posto è intervenuta la Polizia Locale che relazionerà quanto accaduto al mercato di Santa Scolastica.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here