Arriva dalla Giunta comunale una nuova delibera che detta le regole per monopattini, hoverboard e monowheel. I mezzi di spostamento elettrici potranno circolare liberamente nelle aree pedonali, purché dotati di regolatore di velocità per non superare la soglia dei 6 chilometri all’ora.

Mentre su piste ciclabili, corsie preferenziali e strade a velocità pari o inferiore ai 30 chilometri orari potranno circolare solo monopattini e segway, mentre hoverboard e monowheel non saranno ammessi. La velocità consentita è di 20 chilometri orari.

Le linee guida elaborate dal Comune sono state impartite dal ministero delle Infrastrutture  e serviranno a regolamentare la circolazione dei nuovi dispositivi già molto diffusi in altre città d’Italia e d’Europa.

La segnaletica sarà integrata sulle piste ciclabili e nelle zone pedonali: accanto al disegno dl pedoni e biciclette, comparirà quello di monopattini, hoverboard e monoruota.

“La delibera sulla quale stiamo lavorando, sulla base del decreto del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, parte proprio dall’idea che Bari è pronta ad accogliere le novità, soprattutto se si tratta di mobilità e di mezzi alternativi all’automobile, a tutela dell’ambiente, ma non a discapito della sicurezza – commenta il sindaco Decaro -. Per questo motivo abbiamo deciso subito di intervenire per individuare le aree dove questi mezzi potranno circolare liberamente e avviare la produzione della cartellonistica specifica”.

“La mobilità elettrica non è una novità per Bari. Quest’anno – aggiunge Decaro – grazie a un progetto che abbiamo realizzato in collaborazione con il Politecnico vedremo circolare per la città le prime biciclette elettriche immatricolate con targa, che saranno date in concessione d’uso a diversi enti pubblici”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here