Come ampiamente annunciato, l’anticiclone africano continua a farsi sentire e non darà tregua fino a Ferragosto, forse anche dopo, ma è troppo presto per dirlo. Le temperature continuano a salire e si sente, le punte previste sono prossime ai 40°.

Mentre nelle zone interne della regione si registrano basse percentuali di umidità, con caldo torrido, sulle coste nell’area centro-meridionale si devono fare i conti con l’afa. Il vento di scirocco si attesta sui 20km/h. Nel fine settimana il caldo dovrebbe allentare lievemente la morsa, ma la tregua dovrebbe durare ben poco.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here