Dopo il clamore suscitato per i disagi patiti dai pendolari questa mattina, Trenitalia ci ha tenuto a precisare la situazione dei collegamenti, concordati con la Regione Puglia nell’ambito del Contratto di servizio. “Dal 22 luglio al 25 agosto – scrive Trenitalia – sono stati previsti collegamenti in fascia pendolare e treni più capienti. I treni in circolazione in questo periodo hanno infatti più carrozze rispetto alla composizione ordinaria”.

“Nell’area metropolitana a nord di Bari, dove questa mattina si sono verificati episodi di affollamento – spiega la compagnia ferroviaria – ci sono 4 collegamenti al mattino tra Molfetta e Bari (alle 5.59, 7.07, 7.41 e 8.50) e 6 corse al pomeriggio da Bari a Molfetta (alle 13.08 dal 29/07, 14.05, 14.54, 16.18, 17.33 e 18.52). Il treno delle 7.07 oggi ha viaggiato con cinque carrozze invece che quattro mentre il regionale delle 7.41 ne aveva sei invece che cinque”.

In ogni caso, verosimilmente a dimostrazione che le previsioni sono state in qualche modo sbagliate, già da domani “Trenitalia potenzierà il treno delle 7.41 che sarà composto da sette carrozze. Il suggerimento per i viaggiatori è quello di non accalcarsi nelle vetture centrali (più vicine ai sottopassi di stazione) ma di distribuirsi omogeneamente su tutto il treno”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here