foto di repertorio

La Polizia Locale passa al setaccio i locali della movida barese. Negli ultimi giorni sono fioccati controlli e multe per violazioni di leggi e ordinanze.

A Torre Quetta, per esempio, la Polizia Locale e i Carabinieri hanno provveduto al sequestro giudiziario della strumentazione di un locale per disturbo della quiete pubblica. Al momento del blitz era in corso un’attività di spettacolo abusiva. Per questo il titolare del locale e il dj sono stati denunciati.

Negli ultimi sette giorni la Polizia Locale ha provveduto a verificare il rispetto delle norme anche N’derre a la Lanze e nell’area umbertina. Nei pressi del molo San Nicola, invece, sono stati sequestrati ad un abusivo 20 chili di ciliegie, destinate ad un’associazione benefica e una bilancia.

Polizia Locale e di Stato nella zona dell’Umbertino hanno sanzionato alcune attività commerciali per occupazione abusiva di suolo pubblico, prescrizioni igienico-sanitarie e somministrazione abusiva, elevando sanzioni per un totale di 10mila euro.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here