Le campagne baresi si popolano di pappagalli verdi. La denuncia arriva direttamente dalla Coldiretti Puglia. “Dopo un primo insediamento nelle campagne molfettesi, i volatali hanno preso possesso di città e campagne a Bisceglie, Giovinazzo, Palese, Santo Spirito, Bitonto, Bitetto, Palo del Colle, Binetto, Grumo Appula, fino a spingersi sull’Alta Murgia”.

Il motivo di tale insediamento è da attribuire alla tropicalizzazione del clima, secondo Coldiretti. I pappagalli in questione sono i parrocchetti monaci della specie Myiopsitta Bonaparte. “Si nutrono di frutta, con una predilezione per le mandorle, dimostrando una straordinaria abilità nel beccare e rompere il guscio, estraendo il frutto e lasciando il mallo attaccato all’albero – spiega Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia – si sono moltiplicate le segnalazioni degli agricoltori, colpiti dai danni e dai loro suoni acuti persistenti”.

“Un danno fra il 30% e oltre il 60% soprattutto nelle zone a ridosso del mare, Adriatico e Jonio, dove gli agricoltori non hanno strumenti per arginare la presenza eccessiva e sono in progressivo aumento degli storni divenuti stanziali. Il caldo anomalo degli ultimi anni – conclude Coldiretti – ha fatto convertire la specie protetta da migratoria a stanziale. Si sta sottovalutando un problema che alcune aree è veramente grave e ingestibile”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here