Due enormi bustoni dell’immondizia abbandonati vicino ai bidoni della carta. Residenti e turisti perplessi si sono chiesti chi è il lurido che ha scambiato via Crisanzio per una discarica. Alla domanda per fortuna possiamo rispondere noi.

Un cittadino, pronto a immortalare col telefonino l’inciviltà di alcuni, è riuscito a beccare il lurido. A bordo del suo furgoncino bianco, un ragazzo con fare menefreghista ha abbandonato l’immondizia per strada e, dopo aver gettato qualche bottiglia nel bidone della plastica, è risalito sulla vettura e come se niente fosse se n’è andato. Dentro c’erano vari tipi di rifiuti che, con un po’ di cura, potevano essere divisi e smaltiti nei vari bidoni.

Ma il Libertà deve combattere un’altra lotta. Lo sa bene una netturbina in servizio nel quartiere che ogni giorno deve ripulire lo schifo lasciato da clochard e tossicodipendenti in corso Italia. “Per aver pulito sono stata minacciata. Mi hanno detto che prima o poi mi taglieranno la gola”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here