Nel cuore di Lama Balice, a Lama Misciano, c’è una casa degli orrori. Con l’aiuto di una grotta presente nella zona qualcuno ha utilizzato scarti edili e rifiuti pericolosi, in alcuni casi anche lastre di amianto, per costruire un fabbricato abusivo.

Solai e muretti a secco sono visibilmente costruiti con pezzi di amianto. “In alcune parti – spiega l’ambientalista Giuseppe Catalano – si sta sgretolando. Non sappiamo neanche cosa sia stato tombato sotto la costruzione, inoltre l’intera struttura è in pericolo di crollo”.

“Appena abbiamo scoperto questo scempio – conclude Giuseppe – abbiamo mandato le coordinate ai Carabinieri Forestali di Bari affinché possano intervenire e risanare la zona. Chiunque abbia fatto questo deve essere punito. Sono tante le discariche che fin’ora abbiamo visto nella lama, ma questa le batte tutte”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here