Ormai ci siamo, anche quest’anno si ripeteranno i rituali sacri e profani per celebrare San Nicola con tutti gli onori che merita. Qui di seguito il ricco programma.

Per consentire il regolare svolgimento dei festeggiamenti, è stato predisposto un piano straordinario per la viabilità e la sosta.

Stasera e domani, 6 e 7 maggio, si svolgeranno tutte le iniziative legate al Corteo Storico, mentre dalle prime luci dell’alba dell’8 maggio entrerà nel vivo la festa religiosa dedicata al Santo Patrono. Quest’anno i giorni 7 e 8 tornano a Bari le Frecce tricolori che si esibiranno in un Air show spettacolare.

Per evitare disagi ai cittadini e favorire l’accesso ai luoghi dei festeggiamenti, qui di seguito le limitazioni al traffico e il piano della mobilità e della sosta previsti dalla Polizia Locale e dall’Amtab. Dal 6 al 9 maggio tutti i possessori di contrassegno ZTL o ZSR potranno parcheggiare la propria automobile sulle strisce blu cittadine a prescindere dal quartiere di residenza.

Martedì 7 maggio, in occasione della tradizionale sfilata del Corteo storico di San Nicola, come previsto dall’ordinanza predisposta dalla Polizia locale, le persone con disabilità potranno parcheggiare le proprie autovetture, purché munite di regolare contrassegno di riconoscimento, nelle seguenti aree:

· area di sosta delimitata tra le due carreggiate di corso Cavour, il prolungamento di via Cognetti e il prolungamento di via Dante;
· via Dalmazia, ambo i lati, tratto compreso tra via Matteotti e via Fratelli Rosselli;
· piazza Gramsci, ambo i lati, tratto compreso tra via Fratelli Rosselli e via Di Vagno.

Le persone con disabilità potranno assistere al Corteo storico nell’area loro riservata in piazza Libertà, nella quale potranno sostare insieme agli accompagnatori.

La STP – Società Trasporti Provinciale di Bari, ha disposto la modifica dei percorsi delle autolinee in arrivo e partenza da Bari e provenienti e dirette a Molfetta, Trani, Barletta, Margherita di Savoia, Canosa, Cerignola, Andria e Spinazzola:

· dalle ore 13.30 alle 24 del 6 maggio e dalle ore 6.30 alle 24 dei giorni 7, 8 e 9 maggio, le linee percorreranno via Napoli, via Brigata Regina, via Vittorio Veneto, ingresso al porto dal varco della Vittoria e uscita dal porto dal varco della Dogana; il capolinea sarà istituito in corso De Tullio (fermata porto);
· dalle ore 4.30 alle 6.30 dei giorni 7, 8 e 9 maggio, il capolinea sarà istituito in via Brigata Regina 127.

Pertanto, nelle stesse giornate saranno temporaneamente soppresse le fermate in piazza Eroi del Mare, palazzo della ex Provincia e piazza Gramsci.

L’Amiu ha inoltre predisposto un servizio potenziato con l’impiego straordinario di 60 unità e di circa quindici mezzi. Dalla notte tra il 7 e l’8 maggio a quella tra il 9 e il 10 maggio, dalle ore 23.30 alle 5, saranno utilizzate sei spazzatrici, quattro mezzi di medie dimensioni e due mezzi grandi adibiti alla raccolta, con sedici operatori. In particolare metà dei mezzi e degli operatori saranno impegnati sul lato Bari vecchia (interno e lungomare) più corso Vittorio Emanuele e l’altra metà sul lato Madonnella (lungomare) più corso Cavour.

Durante le giornate dal 7 al 10, tutto il giorno, dalle ore 4 alle 23, il servizio sarà così distribuito:
· servizio di pulizia tradizionale con spazzamento manuale, meccanico, lavaggio e ritiro rifiuti (dalle ore 4 alle 12);
· servizio ininterrotto di svuotamento cestini e cestoni e spazzamento (dalle ore 14 alle 23).

Inoltre, fino al 10 maggio sarà assicuratala presenza di una squadra composta da un mezzo “vaschetta” con due operatori impegnati 24 ore al giorno, operatori dell’Amiu provvederanno anche alla distribuzione di buste (nere) per la raccolta del vetro e colorate per quella dell’indifferenziato tra gli ambulanti.

Nelle giornate del 7 e dell’8 maggio, a partire dalle prime ore di domani, nei tratti stradali interessati dal Corteo storico e dalla processione della statua saranno rimossi i cassonetti che verranno immediatamente risistemati al termine degli eventi.

Per fronteggiare la massiccia affluenza di persone prevista per l’esibizione delle Frecce Tricolori, in programma l’8 maggio, la scorsa settimana, nel tratto del lungomare compreso tra il Circolo della Vela e Pane e Pomodoro, sono stati installati 50 reggisacco con buste trasparenti. Sullo stesso tratto saranno provvisoriamente spostati cassonetti e cestoni. Nei giorni scorsi sono state rimosse circa 680 tonnellate di posidonia dal molo San Nicola.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here