“Mi sembra che sia tutto più pulito” con queste parole semplici un bambino del quartiere San Paolo ha spiegato lo scopo del murale su una delle palazzine popolari di via Miglionico. “Ristrutturare attraverso un’opera d’arte” ci ha spiegato il direttore artistico della galleria Misia Arte e Cellule creative, Stefano Straziota.

A pochi giorni dalla festa patronale, non a caso è stato scelto San Nicola come soggetto dell’opera. “L’artista, Mauro Roselli, – spiega Straziota – ha deciso di prendere come soggetto il nostro Santo Patrono. La scelta di Mauro è stata quella di immortalarlo non secondo le immagini iconografiche, ma dal punto di vista dei baresi”.

Il progetto dell’intervento ‘site specific’, totalmente autofinanziato e con la cura artistica della galleria Misia Arte e Cellule creative, è stato reso possibile grazie alla generosità dell’artista e alla collaborazione di Comune di Bari, patrocinatore dell’iniziativa con la regia dell’assessorato alla Cultura, Arca Puglia Centrale e SEC Mediterranea.

“Come tutte le città europee che si rispettano – conclude il direttore della galleria Misia Arte e Cellule creative – anche Bari ha un quartiere dedicato ai murale. Un posto che verrà inserito nella tabella di marcia di ogni turista che vorrà contemplare un opera contemporanea di straordinarie dimensioni”.

Sabato 4 maggio alle ore 18.00, al termine del lavoro, Misia Arte e Cellule Creative organizzeranno nella galleria (via Putignani, 153) un finissage aperto al pubblico alla presenza dell’artista che si esibirà in una performance live.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here