“Stavamo svolgendo un’operazione di Polizia, probabilmente il mio collaboratore riteneva che la macchina, in quella posizione, non fosse pericolosa. In ogni caso d’ora in poi la parcheggeremo sulla piazzola”.

Giuseppe Torres, Comandante della Polizia Locale di Sannicandro di Bari, prova a difendere l’operato dei suoi agenti, il video con la pattuglia piazzata sulla rampa, in controluce all’imbrunire, e i vigli impegnati a rilevare le infrazioni con l’autovelox, ha destato scalpore e indignazione, oltre che le ire degli automobilisti.

“In altri paesi europei – ha spiegato Torres – sono molto più rigidi, fosse per me, ma lo dico da utente, io non avviserei nemmeno della presenza dell’autovelox, come invece impone la normativa. Il limite va rispettato sempre, invece ci sono quelli che rallentano e subito dopo aver superato l’autovelox accelerano”.

Abbiamo approfittato del Comandante per chiarire alcuni aspetti sulla rilevazione della velocità e sopratutto sulla presenza dei cartelli di avvertimento. Tutte le risposte nel video dell’intervista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here