Telecamere di videosorveglianza e più controlli. Claudio Altini, segretario del Psi di Bari, vuole sollecitare l’installazione di un sistema di videosorveglianza all’interno del park & ride di Largo 2 Giugno all’indomani del furto di una Fiat Panda a spese di una signora che lavora in via della Resistenza. “Tutto ciò – scrive Altini – è necessario per debellare questo fenomeno che ha preso il sopravento nei park&ride della nostra città, utilizzati giornalmente da decine e decine di lavoratori e avventori dello shopping nel weekend”.

“Invitare i cittadini all’utilizzo di questo splendido sistema – continua -, significa anche garantire loro un minimo di sicurezza, altrimenti gli appelli all’utilizzo del sistema di trasporto pubblico rischiano di perdere valenza ed efficacia”.

“È dal 2016 che si parla di installare telecamere attraverso un bando comunale, ma ad oggi, non si vede alcun tipo di risultato. Chiediamo al Sindaco e all’Assessore preposto con estrema urgenza – conclude il segretario del Psi – la messa a bando del nuovo sistema di videosorveglianza in tutti i park&ride della nostra città per dare un segnale chiaro e di rassicurazione a tutti i cittadini baresi e non solo”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here