La Corte dei Conti ha aperto un fascicolo sulle “plafoniere d’oro” della nuova sede della Regione Puglia. Il caso, portato alla luce dal Movimento 5 Stelle, e alla ribalta dal programma televisivo di La7 Non è l’Arena, riguarda l’acquisto di 1600 plafoniere per un costo di 637 euro l’una.

Ma non solo. I costi dell’intera struttura sono lievitati oltre gli 80 milioni di euro rispetto al budget iniziale. Inoltre la messa in opera della cittadella doveva essere completata nel 2014, mentre invece è ancora in fase di costruzione.

Il procuratore Carmela de Gennaro ha delegato i militari della Guardia di Finanza per alcuni accertamenti in merito. Il nucleo di polizia economica ha già raccolto una importante documentazione e ha trasmesso una prima corposa informativa. Si presume che nel giro di pochi mesi l’indagine possa concludersi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here