Un po’ freddo e tanto vento: ecco il tempo che ci attende nella prima parte della settimana post Immacolata. Non si tratterà, però, di un’ondata di gelo, né è previsto l’arrivo della neve: sarà un normalissimo peggioramento di stampo invernale.

All’inizio della prossima settimana una massa d’aria fredda di origine artica si isolerà sui Balcani e, pur senza mai sfondare sull’Italia, lambirà il nostro settore adriatico dove affluiranno fredde correnti settentrionali.

Tra lunedì e mercoledì avremo quindi un sensibile calo delle temperature e soprattutto venti sostenuti di maestrale/tramontana che, specie a inizio settimana, saranno particolarmente intensi con raffiche fino a 60-70 km/h e mare molto agitato. Poche invece le piogge, con rovesci che colpiranno in maniera isolata a irregolare.

Le piogge potrebbero tornare in maniera più cospicua a partire da giovedì prossimo accompagnate anche da un leggero rialzo delle temperature. Ma si tratta di una tendenza da confermare nei prossimi giorni.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here