Arrivano con i biglietti acquistati il giorno prima ma trovano chiuso. È successo a una coppia barese che il giorno della vigilia dell’Immacolata avrebbe voluto visitare la Van Gogh Alive Experience, la mostra multimediale ospitata in occasione dell’inaugurazione del teatro Margherita.

Gli orari comunicati con l’avvio della mostra multimediale prevedevano la chiusura alle ore 19 dal lunedì al giovedì, mentre alle 22 dal venerdì alla domenica. Conoscendo gli orari, la coppia barese aveva comprato i biglietti per le 19 del venerdì sera. Purtroppo arrivati all’ingresso hanno fatto l’amara scoperta.

Per quanto è accaduto, gli organizzatori della mostra hanno risposto che, sulla pagina ufficiale Facebook, era stato comunicato il cambio di orario per venerdì 7 e venerdì 14, peccato però che sia stato pubblicato alle ore 21 del giorno 7, un po’ in ritardo rispetto alla chiusura avvenuta alle 19.

Sono tante le polemiche che si sono scatenate contro la rappresentazione multimediale delle opere dell’artista olandese. Se la politica si sta facendo delle domande sul mandato dato alla Cube Comunicazione, risultato essere poco trasparente per colpa di un bando inesistente, e sull’accordo tra Stato e Comune sulla gestione del teatro, la gente continua a lamentarsi per il costo troppo elevato del biglietto d’ingresso.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here