Via Piemonte, via Pescara e poi via Lombardia partendo dal quartiere San Paolo. Senza troppi clamori e telecamere è partito da Bari il giro d’Italia dei cinghiali.

Alle 5 del mattino una numerosa famiglia di mascotte del quartiere si è rifocillata tra una tappa e l’altra, approfittando dei luridi assiepati lungo il percorso.

Gli atleti non hanno lesinato selfie e autografi ai tanti curiosi. Tramontata l’idea della sagra, se proprio non si riescono a catturare, si può sempre pensare a qualche idea per trasformare i cinghiali in attrazione.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here