Contributo alloggiativo, l’aggiusto è peggio del guasto. Dopo la pubblicazione della graduatoria con diversi errori, così come già accaduto lo scorso anno, il Comune di Bari è corso subito ai ripari pubblicando un’immediata rettifica.

Peccato, però, che la lista di nominativi riporti ancora degli errori, ugualmente grotteschi. Se nella prima pubblicazione c’erano diversi soggetti provenienti dal futuro, adesso c’è un cittadino/a che arriva dal passato, nato il 16 luglio del 1029. Per non parlare del nascituro che verrà alla luce il 1 giugno 2019.

Sicuramente una nuova svista, speriamo che in caso di ulteriore rettifica chi di dovere rilegga la graduatoria prima di dare il via libera alla pubblicazione.

print

2 COMMENTI

  1. Si ma più che di sviste qui si tratta di materiale per la Guardia di Finanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here