Bari-Amsterdam, un viaggio che tutti sognano di fare prima o poi, ma che per Nicolò Lupo è stato un trampolino di lancio per la sua carriera. Per il 28enne barese le due città sono diventate una cosa sola dopo aver vinto l’International Graduate Programme di Heineken, un progetto rivolto ai neolaureati con i giusti requisiti per diventare i leader del domani con una forte vocazione per l’internazionalità.

Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza, Nicolò è sbarcato in Olanda per un master in Diritto Internazionale per il Commercio e gli Investimenti, un passo importante che gli ha concesso di spiccare il volo verso una carriera internazionale.

Solo un posto era disponibile nel team di Corporate Affairs e grazie a un lungo percorso di selezione, Nicolò è riuscito ad ottenerlo. Il suo percorso in Heineken non si ferma qui, Nicolò nei prossimi due anni andrà in altri due paesi del mondo, come previsto dal regolamento. Un’occasione che ha reso il barese entusiasta.

L’anno scorso l’International Graduate Programme di Heineken ha raggiunto il numero record di 30 mila applications, con 22 assunzioni da tutto il mondo. Dal 7 novembre 2018 fino al 2 febbraio 2019 è possibile inviare le candidature per l’edizione del prossimo anno, l’11 marzo inizieranno i colloqui per i 150 selezionati mentre dal 6 maggio al 17 maggio si terranno le prove finali per i 50 talenti pronti a contendersi l’opportunità di iniziare una grande avventura nel mondo Heineken.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here