“I lavori proseguono come previsto nonostante alcuni intoppi”. Ad assicurarlo è la deputata del Movimento 5 Stelle Angela Masi, in seguito all’incontro avuto con i vertici ANAS per discutere sullo stato di avanzamento dei lavori della Statale 96 in vista di Matera 2019.

“A brevissimo – prosegue Masi – ripartirà anche l’unico cantiere, tratto Mellitto, che era fermo causa necessità di riassegnazione. Su questo tratto ho chiesto di spingere sull’acceleratore, mentre sugli altri cantieri l’ANAS conta di chiudere in anticipo rispetto ai tempi prestabiliti”.

“Discorso diverso per quanto riguarda il futuro prolungamento dei lavori che da Altamura portano verso Gravina che, invece, partiranno l’anno prossimo quando si avrà il riscontro dal Ministero dell’Ambiente su VIA e VINCA. Ma sarà necessario porre molta attenzione anche dal punto di vista della sicurezza ed è quello che ho fatto notare ai vertici di ANAS, poichè si tratta di strada che attraversa un centro abitato”.

La parlamentare cinquestelle si è soffermata anche sui lavori riguardanti il ponte di Modugno, uno snodo fondamentale per l’aeroporto che risulta chiuso da oltre un anno.“In questo caso i lavori non sono di competenza dell’ANAS, bensì del Comune. Per questa ragione già nei prossimi giorni incontrerò le istituzioni locali per trovare una rapida soluzione a un problema che sta creando forti disagi ai cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here