C’è voluta una settimana dalla nostra ultima denuncia per riuscire ad ottenere l’intervento da parte del Comune nel sottopasso della stazione a Torre Quetta. Finalmente questa mattina l’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Galasso, accompagnato dall’ingegner Macchia e dai tecnici della ripartizione, ha effettuato un sopralluogo per capire le cause dei numerosi allagamenti che interessano il sottopasso. Inoltre non gli è passato inosservata la sporcizia che popola l’intera area.

Dai primi accertamenti è emerso che derivano da una perdita nel serbatoio della riserva idrica a servizio dell’impianto irrigazione: pertanto fuoriuscendo, l’acqua penetra nel sottosuolo e si infiltra attraverso le pareti del sottopassaggio, di fatto allagandolo.

Inoltre è stata riscontrata sul pavimento una leggera zona di depressione nella parte centrale dove si formano alcuni ristagni d’acqua, che non riesce a defluire attraverso le griglie di raccolta presenti nella parte terminale del sottopassaggio.

“Provvederemo a segnalare questi problemi all’impresa esecutrice dei lavori del sottopassaggio – ha commentato Galasso – in modo che possano verificare ed intervenire per risolvere i malfunzionamenti riscontrati”.

“Ad ogni modo – continua – individuata la causa di questo problema che crea non pochi disagi ai cittadini, faremo in modo che venga risolto nel migliore dei modi e quanto prima, in modo da rendere più confortevole la fruizione di questo sottopassaggio molto utilizzato”.

“Rete Ferroviaria Italiana, inoltre, durante il sopralluogo di oggi – conclude l’Assessore – ci ha dato disponibilità ad effettuare, nei prossimi giorni, un intervento di pulizia straordinaria lungo le rampe e le scalinate di accesso e di uscita, nelle more dell’inserimento delle attività di pulizia del sottopassaggio nell’ambito di quelle ordinarie svolte da Amiu”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here