Un uccellino ci aveva avvisato, la scritta rosso fiammante #uannàcedé ha traslocato e, come già annunciato, il laboratorio urbano di Rigenera sarà la location definitiva.

Tony Alberga, titolare di un’agenzia immobiliare di Palo, l’aveva donata al Comune e magicamente la piazza si era riempita di giovani, che tra un selfie e un sorriso, l’avevano immortalata da ogni prospettiva. Un’operazione di marketing che sembrava perfettamente riuscita.

“Palo come Amsterdam” aveva gridato qualcuno, ma come per Cenerentola, scoccata la mezzanotte, l’incantesimo è svanito. Il Comune di Palo ha perso un’occasione di promozione del territorio. Quanto meno l’installazione non è finita in una discarica, ma in una casa bella e accogliente, un luogo di ritrovo e scambio di idee.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here