Una stazione che secondo il sindaco Antonio Decaro doveva essere il fiore all’occhiello della nostra città. Ma, come si dice a Bari, passato il santo passata la festa. A 20 mesi dall’inaugurazione, nella stazione di Torre Quetta regna sovrana l’incuria.

Le erbacce ormai sono così alte da non far vedere la strada e anche gli interni sono stati dimenticati da chi si dovrebbe occupare della manutenzione. Una stazione che, con l’arrivo dell’estate, sarà molto frequentata. Per tornare ad essere il fiore all’occhiello di Bari, il Sindaco, forse, dovrebbe prestarci un po’ più di attenzione.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here