Dalla caccia alla cioccolata dell’uovo di Pasqua a quella dell’incivile del giorno è un attimo. Passate le feste si torna alla quotidianità. Antonio Decaro, rientrando nel suo ufficio dopo il sopralluogo nel cantiere del teatro Margherita, si è imbattuto in un bustone nero pieno di immondizia. Il sacco era stato abbandonato sul marciapiede di Corso Vittorio Emanuele, fuori dai cassonetti, in orari non consentiti.

Il Sindaco ha iniziato a frugare per trovare un indizio che potesse ricondurre il gesto al responsabile. Tra cicche di sigarette, resti di cibo e tovaglioli, è saltato fuori uno scontrino, la firma dei responsabili come ha tuonato Decaro.

Il Primo cittadino ha nell’immediato raggiunto il ristorante inquisito, ma le indagini si sono presto rivelate un buco nell’acqua. I proprietari del locale hanno negato e, a loro favore, hanno giocato i rifiuti trovati nel sacchetto, rape, gusci di cozze e piccoli fuscelli di ricotta. I gestori del ristorante avrebbero spiegato al sindaco che non vendono le cozze, invitandolo a controllare il menu.

Le ricerche sono quindi passate nelle mani della Polizia municipale che dovrà risalire ai responsabili in base ad un’attenta analisi culinaria dei menu di locali e pub della zona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here