Sul caso degli interventi di efficientemente energetico nella sede della Regione Puglia di via Gentile, il Movimento 5 Stelle vuole vederci chiaro. Il caso, sollevato da un nostro articolo, non è passato inosservato e ha attirato l’attenzione del consigliere Antonio Salvatore Trevisi che adesso vuole risposte chiare dall’assessore Piemontese.

I lavori, lo ricordiamo, riguardavano delle pellicole a risparmio energetico da applicare sulle vetrate per limitare l’effetto dei raggi solari ma a quanto pare non sarebbero stati portati a termine mentre, al contrario, si sarebbero liquidati circa 7mila euro a un’altra ditta per l’installazione di fancoils per potenziare l’impianto di climatizzazione.

A quanto pare dalla verifica delle carte sono sorti gli stessi dubbi all’esponente del Movimento 5 Stelle: “Dalla relazione istruttoria degli atti dirigenziali sopra citati – attacca Trevisi – non si comprende se i lavori di montaggio delle pellicole solari siano stati effettivamente conclusi, considerato che dagli atti risulta solo la liquidazione alla ditta”.

“I lavori di montaggio delle pellicole solari sulle superfici vetrate di Via Gentile sono stati effettivamente portati a termine? – si chiede il pentastellato – e sulla base di quali presupposti sono stati ordinati i lavori in economia per il potenziamento dell’impianto di climatizzazione mediante fancoils?”

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here