“Mi hanno definito un bastardo, ma non è vero. Il cane non l’ho abbandonato, è scappato”. L’amore di Giovanni Padovano per il suo animale è a pelle, se lo è tatuato addosso, essere additato su alcuni giornali come uno che ha abbandonato per strada il suo fidato amico a quattro zampe, lo ha ferito molto.

Il messaggio attacco al palo dove Marlin è stato ritrovato con un ciotola, evidentemente, non l’ha scritto lui: “L’ho adottato 8 mesi fa, era in condizioni pietose, pieno di dermatiti.

La gente prima di parlare dovrebbe informarsi – ci ha detto – l’ho cercato per tutta la notte, ho decine di testimoni. Quando è stato ritrovato mi hanno subito chiamato, in tanti. Da queste parti sanno tutti che è mio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here