Il caso dell’operatore Amiu che ha spostato i cassonetti per ripulire meglio la strada, da una doppia lezione: se da un lato molti baresi, quelli sempre pronti a lamentarsi, dovranno un attimino ricredersi, dall’altro il dipendente dell’azienda d’igiene urbana barese può essere senz’altro un esempio per quanti, svogliatamente, conducono il proprio lavoro.

Il presidente Sabino Persichella pare che abbia deciso di rintracciare l’uomo per premiarlo con un encomio per la sua dedizione al lavoro. Senz’altro un plauso più che meritato, sperando che non rimanga un caso isolato e che qualcuno possa prenderlo come modello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here