Una scuola per formare i futuri tecnici di territorio e produzione locali. L’istituto Gorjoux-Tridente-Levate ha aperto le proprie porte per gli Open Days con la collaborazione speciale di Legambiente e Slow Food.

“Il turismo deve collegarsi con associazioni ambientali e non solo – sottolinea il dirigente scolastico Luigi Melpignano – fino ad ora ho visto un grande entusiasmo da parte di studenti e alunni”.

“L’obiettivo è coniugare l’educazione all’ambiente con temi molto attuali come, per esempio, la protezione civile – spiega Gianfranco Algieri, presidente di Legambiente Bari – eventi meteorologi estremi possono causare gravi problemi perché non c’è abbastanza produzione a chilometro zero”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here