Luci spente nei luoghi più significativi della città. Anche Bari quest’anno aderisce a “M’illumino di meno”, la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico promossa dalla trasmissione di Rai Radio 2 Caterpillar, giunta alla tredicesima edizione.

La novità di quest’anno sarà lo spegnimento di piazza Mercantile, previsto dalle ore 19.30 alle 21, e quello dell’illuminazione del ponte Adriatico, nel tratto compreso tra la rotatoria con viale della Carboneria e quella con viale Tatarella. Come da tradizione, inoltre, saranno spenti tutti i 196 candelabri ornamentali del lungomare storico Nazario Sauro e Imperatore Augusto, nel tratto compreso tra piazza Gramsci e piazzale Cristoforo Colombo, dalle ore 19.30 alle 21. In particolare, dalle ore 20 alle 21, saranno disattivati complessivamente 78 corpi illuminanti presenti sullo spartitraffico e intorno alle rotatorie, mentre resterà accesa l’illuminazione dell’antenna del ponte Adriatico e delle due fontane nelle rotatorie.

Per supportare la manifestazione in favore del risparmio energetico e della riduzione dell’inquinamento luminoso e atmosferico l’amministrazione comunale supporterà la ciclopasseggiata serale che la sezione giovanile della Croce Rossa italiana di Bari, con la collaborazione dell’associazione FIAB Bari Ruotalibera, organizzerà per domani sera a partire dalle ore 19. Tutti i cittadini che vorranno partecipare all’iniziativa, con la bicicletta o con i roller, potranno radunarsi in piazza Mercantile dalle 18.30 in poi.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here