Sul sito istituzionale del Comune è stato pubblicato l’esito dell’avviso pubblico per la concessione di contributi agli organismi culturali per il 2016. Sono in totale 56 le realtà iscritte all’Albo comunale che beneficeranno del sostegno previsto per le attività svolte durante l’anno: 28 per il settore cultura e 28 per il settore spettacolo.

Venticinque istanze sono state escluse per mancanza dei requisiti previsti, tra cui l’iscrizione all’Albo comunale e il riferimento all’attività 2016 (molte istanze erano erroneamente riferite all’attività da svolgersi nel 2017), e altre 2 per non aver raggiunto il punteggio minimo di 60 necessario per accedere ai contributi.

Altri otto organismi culturali, pur avendo raggiunto il punteggio minimo di 60, non accederanno ai contributi disponibili in quanto la commissione, presieduta dalla dirigente della ripartizione Marisa Lupelli e composta da Giuseppe Rinella e Annamaria Bonsanto, esperti esterni all’amministrazione comunale, non ha riconosciuto alle proposte progettuali il bonus previsto per la qualità (15) e la quantità (10).

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here