Il TAR della Puglia ha respinto il ricorso presentato dalla Theutra soc. coop. in relazione alla gara per la concessione in uso e gestione della Sala Murat, nonché per la selezione del progetto esecutivo di allestimento del concept store e del relativo piano di comunicazione. Ciò significa che l’attuale gestore, la società The Hub Bari, potrà proseguire legittimamente nelle attività di gestione del bene affidato ad esito della gara contestata.

“Il pronunciamento del TAR Puglia – ha commentato l’assessore alle Culture Silvio Maselli – dà ragione al Comune di Bari, riconoscendo la correttezza formale e sostanziale degli atti di gara e rigettando uno per uno i motivi di ricorso presentati dalla società seconda classificata nella procedura di gara per la gestione dello Spazio Murat”.

“I principi di concorrenza e trasparenza – ha proseguito Maselli –  sono stati dunque correttamente applicati, a dimostrazione ulteriore dell’efficienza della nostra macchina amministrativa e della correttezza di questa amministrazione, che adesso può guardare con rinnovata fiducia al futuro delle arti contemporanee in città”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here