Antenna Sud cambia proprietà: l’emittente televisiva barese, per la prima volta sugli schermi il 16 ottobre del 1980, è stata infatti acquistata all’asta per 1,3 milioni di euro da Cosimo Distante, detto Mino, imprenditore di Francavilla Fontana attivo nel settore dei videogiochi nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto, che già possiede Canale 85.

Si chiude così il primo capitolo della procedura di concordato preventivo, iniziata nel 2013 su richiesta della precedente proprietà, facente capo all’avvocato barese Fabrizio Lombardo Pijola. L’asta, che, dopo una valutazione iniziale dell’emittente stimata dal consulente del Tribunale in 5 milioni, era andata deserta per cinque volte. L’ultima, quella che si è appunto aggiudicata Distante, è partita da 1.250.000 milioni di euro. Distinta la cessione di Radio Antenna Sud, venduta per 185mila euro a una società che controlla un’altra emittente di Bari, appartenente a un parlamentare barese.

Con le due vendite, potranno essere soddisfatti i crediti di dieci giornalisti e una quindicina tra tecnici e amministrativi, rimasti disoccupati dopo l’avvio della procedura di concordato. Sta a Distante, adesso, scegliere se procedere con nuove assunzioni: il bando, infatti, parlava unicamente della vendita dell’azienda, priva di debiti e personale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here