Anche questa volta c’è mancato poco. Come già successo in passato, non manca giorno in cui la fortuna mette una pezza sulle penose condizioni dell’Amta a pezzi. Questa mattina, il pannello frontale della vettura 7203, impegnata sul percorso della Navetta A, si è improvvisamente aperto, cadendo violentemente e andando a sfiorare la testa dell’autista.

Lo spavento per il malcapitato, regolarmente seduto al suo posto e impegnato nel suo turno alla guida del mezzo, è stato moltissimo, come pure per i passeggeri. L’episodio è capitato a due passi dal Comune verso mezzogiorno.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here