La fretta, a volte, può giocare brutti scherzi. Sì, perché nel caos generale dovuto alla preparazione per l’arrivo del premier Renzi a Bari, in occasione della doppia inaugurazione della Campionaria e del nuovo ponte, qualcosa sembra essere andato storto e a quanto pare nessuno se n’è accorto.

L’ormai celeberrimo ponte “del cimitero” ha perso un pezzo, o forse non l’ha mai avuto. E quest’ultima ipotesi potrebbe essere la più plausibile dal momento in cui uno di centinaia di pannelli rossi che rivestono l’esterno della struttura pare essersi perso nel nulla. Forse perché qualcuno si è dimenticato di “finire il puzzle”, magari a causa dell’affanno dovuto all’anticipazione di due mesi dell’inaugurazione.

L’immagine è stata scattata in via Tommaso Fiore, proprio sotto il ponte. Un pezzetto a pois bianchi, del colore della calce, quella che serve proprio per attaccare i pannelli. Non sappiamo neanche se quella porzione si sia staccata, certamente non è stata trovata per terra. A meno che qualcuno non se ne sia appropriato per appenderla in camera da letto.

Fantascienza e scherzi a parte, nulla di trascendentale e tutto perfettamente risolvibile, grazie all’occhio sempre attento di alcuni cittadini. Adesso, però, riattaccate il pannello, magari con la seconda benedizione di Renzi. Nella speranza che porti più fortuna.

print

4 COMMENTI

  1. E dopo la costruzione si parte già con la manutenzione. E’ il ponte dei record(di costo?). Comunque non ci vuole molto a rimettere tutto a posto. Basta andare da Deodato che sta alla fine del ponte. Non l’hanno costruito vicino apposta per quello, per facilitare la manutenzione!? Stanno? Stonne!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here